Neurosi - cos'è questa malattia, le cause di essa? Descrizione, sintomi e prevenzione della nevrosi

Malattie del sistema nervoso

La nevrosi è un nome collettivo che si riferisce a un gruppo di disturbi psicogeni funzionali che tendono a protrarsi. Una definizione a valore singolo in medicina e biologia non ha ricevuto nevrosi e può essere considerata come un disordine funzionale dell'attività nervosa superiore.

Neurosi - cause

Di solito, il fattore che provoca l'emergere di nevrosi è rappresentato da conflitti, sia esterni che interni, stress a lungo termine e traumi psicologici.

Altre cause di nevrosi

  • stanchezza;
  • stanchezza ambientale;
  • l'effetto della radiazione;
  • ha sofferto di una grave malattia

Considerando la nevrosi, Karen Horney (psicoanalista e psicologo americano) riteneva che la nevrosi - una reazione protettiva della psiche dai fattori sociali negativi. Può essere l'amore del controllo dei genitori, l'umiliazione, l'isolamento sociale, il disprezzo, l'aggressività. Per difendersi da queste manifestazioni della mente crea una sorta di protezione da popolo a popolo, e anche contro il popolo. Il movimento dalle persone è manifestato dal bisogno di indipendenza, libertà e distanza. Il movimento verso le persone si manifesta con la necessità di sottomissione, amore, sottomissione, protezione. Il movimento contro le persone si manifesta con il bisogno di successo, riconoscimento e trionfo. I nevrotici hanno tutti e tre i tipi, con una dominante.

Oggi, ci sono tali fattori psicologici nello sviluppo delle nevrosi:

  • caratteristiche e condizioni per lo sviluppo della personalità;
  • peculiarità dell'educazione;
  • livello delle richieste;
  • relazione con la società.

E fallimento biologico - funzionale dei sistemi neurofisiologici e neurotrasmettitori che rendono le persone più suscettibili agli effetti psicogeni.

Neurosi - Sintomi di nevrosi

Ci sono sintomi mentali:

  • indecisione;
  • malessere emotivo, instabilità dell'umore;
  • problemi di comunicazione;
  • autostima distorta;
  • l'esperienza di ansia, paure, attacchi di panico;
  • irritabilità;
  • maggiore sensibilità allo stress;
  • pianto;
  • la vulnerabilità;
  • fissazione su una situazione traumatica;
  • sensibilità ai cambiamenti di temperatura, luce intensa, suoni acuti o forti.

Sintomi fisici:

  • dolore: testa, cuore, addominale;
  • affaticamento aumentato, bassa capacità lavorativa;
  • vertigini e perdita di pressione;
  • appetito compromesso;
  • disturbi del sonno
  • l'ipocondria;
  • sudorazione, palpitazioni, fluttuazioni della pressione, interruzione del tratto digestivo;
  • diminuzione della potenza e della libido.

Neurosi - Diagnosi

La diagnosi di nevrosi viene effettuata sulla base di un sondaggio e di un esame strumentale del paziente. Per l'eliminazione delle malattie somatiche, un esame obiettivo è estremamente importante, poiché alcune malattie del corpo possono provocare cambiamenti nel comportamento psicologico e psico-emotivo di una persona.

Neurosi - Tipi di malattia

Molti autori distinguono i tipi classici di nevrosi 3:

  • nevrastenia;
  • isteria;
  • disturbo ossessivo-compulsivo.

Alcuni autori, nel caso delle nevrosi infantili, aggiungono ai tre tipi classici di paura nevrotica. Alcuni autori (L. B.Gakkel, SN Davidenkov SN Dotsenko, B. I Pervomaiskii), con riferimento alla teoria di Pavlov, una terza forma di base è considerato psicastenia, disturbo non ossessivo-compulsivo.

Secondo le manifestazioni principali della nevrosi a volte diviso in astenia, fobica, ossessiva, depressivi, sindromi ipocondriache, così come disturbi del sonno, disturbi autonomici-viscerale, disturbi sessuali, disturbi sensoriali, disturbi alimentari, disturbi del movimento, disturbi sensoriali e altri.

Neurosi - Le azioni del paziente

Dopo aver impostato la diagnosi del paziente possono essere indirizzati ad altri medici di diverse specialità: medicina generale, neurologi, gastroenterologi, cardiologi, ecc Anche se la patologia si riferisce principalmente alla competenza di neurologi e psichiatri ..

Trattamento della nevrosi

Nel trattamento delle nevrosi, vengono utilizzate fitoterapia, psicoterapia, farmaci riparatori, farmaci psicotropici e sedativi (adaptol e altri). Un buon effetto è fornito da agopuntura, massaggi. Una telefonata tempestiva al medico aiuterà a impedire che il processo diventi crono.

Complicazioni di una nevrosi

Le nevrosi non portano alla disabilità, ma spesso disturbano la qualità della vita del paziente e dei suoi cari. In assenza di trattamento, il decorso cronico della nevrosi può portare allo sviluppo della personalità nevrotica.

Neurosi - Prevenzione

Le misure preventive possono includere misure sociali e psico-igieniche, il cui scopo è quello di alleviare la tensione emotiva. A tal fine vengono utilizzati metodi diversi, ma in primo luogo il riposo e la correzione del ritmo della vita.