Nevralgia del nervo trigemino: che cos'è questa malattia, le sue cause? Descrizione, sintomi e prevenzione della nevralgia del trigemino

Nevralgia - che tipo di malattia, cause? Descrizione, sintomi e prevenzione della nevralgia

Nevralgia del trigemino (malattia Fozergilya) - una malattia cronica caratterizzata da improvviso dolore intenso e, ripetitivo nelle zone di innervazione dei rami del nervo trigemino, spesso unilaterali. Questa patologia è spesso disabilitante a causa di attività limitate, difficoltà nel mangiare e mantenere l'igiene orale. La prevalenza della nevralgia del trigemino riguarda i casi di 7 per 100 di mille persone. Più comune nelle persone di età superiore a 50, così come nelle donne rispetto agli uomini.

Nevralgia del nervo trigemino - Cause

Non c'è consenso sulle cause della malattia fino ad oggi, no. Si ritiene che nella maggior parte dei casi si verifica a causa di nevralgia del trigemino della compressione del nervo trigemino (nel sito della sua uscita alla base del cervello) o navi patologicamente deformati, tumori significativamente più rari. A volte la causa può essere sclerosi multipla, vale a dire la formazione di placche nel nervo trigemino uscita (sensibile suo nucleo). Si ritiene inoltre che il fattore causale può essere malattie demielinizzanti (compresa la distruzione della guaina mielinica nel processo di invecchiamento). Secondo qualche causa di nervo trigemino può essere malattie virali (nevralgia post-erpetica), traumi, processi infiammatori. Tra ragioni odontogeni possono essere identificati estrazione traumatica dei denti, la parodontite e pulpite, gengiviti, protesi mal scelto, osteomielite delle ossa mascellari, e altri. Tuttavia, in alcuni casi, l'eziologia della malattia rimane sconosciuta.

Nevralgia del nervo trigemino - Sintomi

La principale manifestazione clinica della nevralgia del nervo trigemino è il dolore spontaneo. Gli attacchi di dolore sono solitamente di breve durata (da pochi secondi a diversi minuti), intenso, carattere di ripresa. Tale dolore è più spesso a senso unico. Spesso il dolore è accompagnato da uno spasmo dei muscoli facciali sul lato colpito ("tick doloroso"). Fondamentalmente, i pazienti durante un attacco doloroso "congelano", hanno paura di aumentare il dolore delle cuciture. Inoltre, i pazienti possono avvertire dolore alla fronte, agli occhi, alle orecchie, alle labbra, al cuoio capelluto, al naso, alla mascella e ai denti e persino nell'indice sinistro. Nel periodo interictale, non c'è dolore.

La maggior parte delle zone trigger si trova nella regione del triangolo naso-labiale. Un attacco di dolore può provocare un sorriso, una conversazione, una raffica di vento, radersi, bere o mangiare, lavarsi i denti e persino toccare o accarezzare il viso.

Nevralgia del nervo trigemino - Diagnosi

Il principale metodo di diagnosi è un esame neurologico. Tra i metodi strumentali può essere somministrato computer e tomografia a risonanza magnetica che permette di determinare la causa nevralgia del trigemino morfologica (compressione dei vasi sanguigni, tumori cerebrali, sclerosi multipla, infiammatorie e cicatrici).

Nevralgia del nervo trigemino - Tipi di malattia

Secondo il segno eziologico della nevralgia del nervo trigemino si divide in:

  • idiopatico (essenziale, tipico, primario);
  • sintomatico (secondario).

C'è anche una divisione della nevralgia del trigemino in tali gruppi:

  • nevralgia del nervo trigemino di origine prevalentemente periferica, cioè predomina la componente periferica;
  • Nevralgia del trigemino prevalentemente di origine centrale (la componente centrale predomina).

Nevralgia del nervo trigemino - Azioni del paziente

Nel caso di un intenso dolore da un lato al viso, si consiglia di consultare immediatamente uno specialista.

Nevralgia del nervo trigemino - Trattamento

Conservativa (farmaco) di trattamento comprende la somministrazione di analgesici (ihtiolovaya pomata per effetto anestetico topico) e antiinfiammatori (Menovazin), anticonvulsivanti (carbamazepina, gabapentin, fenitoina et al.), Antispastici e miorilassanti, inibitori di inversione uptake neuronale di serotonina e noradrenalina (duloxetina venflaksin). La mancanza di efficacia del trattamento conservativo ricorso all'intervento chirurgico. Il trattamento chirurgico della nevralgia del trigemino sono i metodi radiochirurgia (lama gamma e Cyberknife), decompressione microvascolare - l'operazione Jeanette (nel caso di compressione navi trigemino), iniezione glicerolo controllata da RMN o TC, palloncino transcutanea mikrokompressiya, radiofrequenza rhizotomy trigemino (selettiva la distruzione del nervo trigemino), criochirurgia.

Nevralgia del nervo trigemino - Complicazioni

In caso di prolungata assenza di trattamento (applicazione prematura per cure qualificate), è possibile interrompere il nutrimento della pelle del viso nell'area della lesione, che porta al suo assottigliamento, alla perdita di sopracciglia e ciglia. Possono anche svilupparsi stati depressivi.

Nevralgia del nervo trigemino - Profilassi

La prevenzione specifica della nevralgia del trigemino non esiste. Tuttavia, le malattie infiammatorie del sistema nervoso, trauma craniocerebrale dovrebbe essere evitato.