Esame macroscopico di feci

L'esame macroscopico delle feci comprende l'esame, la determinazione della sua quantità (se necessario), il colore, la consistenza, la forma, l'odore, la reazione e le impurità visibili (particelle di cibo, muco, pus, parassiti et al.).

Numero di feci al giorno dipende dal volume del cibo assunto, dalla sua natura, dalla digeribilità, dalla peristalsi dell'intestino e dalla quantità di acqua. Il tasso medio allocato 100-200 g di feci (equivalente 30-35 g sostanza secca), con cibo vegetale - a 400 go più.

Se c'è una violazione dell'assimilazione del cibo (Achille gastrico, enterite, danno pancreatico, ecc.), C'è un aumento significativo della quantità di feci. Soprattutto il peso dei movimenti intestinali aumenta (fino a 1 kg al giorno o più) con malattia pancreatica e sprue.

Colorazione fecale dipende dalla presenza in esso di sterbilina e dalla natura del cibo. Normalmente, il colore delle feci è marrone giallastro o brunastro, con una dieta eccezionalmente al latte - giallo o giallo chiaro. A volte il colore delle feci non è uniforme: insieme al marrone scuro, si incontrano particelle più chiare.

L'uso di ciliegie, altri prodotti contenenti coloranti naturali, causa una macchia più scura di feci.

Il cibo vegetale, ricco di clorofilla, colora le feci di colore verde o marrone-verdastro.

Cambia il colore delle feci con alcune sostanze medicinali (carbolen, preparazioni di ferro, bismuto, arsenico).

La mescolanza di sangue in quantità differenti può anche cambiare il suo colore. Quando il sanguinamento dello stomaco, del duodeno e le feci piccolo intestino superiore è nero, catramoso. Quando il sanguinamento dall'intestino tenue distale al colore delle feci mescolate con una tinta rossastra, e in caso di sanguinamento dalle feci colon diventa rosso, colore sanguinante. feci colore dipende non solo sul sito di sanguinamento, ma anche dal numero di sangue in streaming.

Il colore delle feci di argilla ha spesso una grande aggiunta di grassi. In assenza di bile, si osservano feci acholiche (non dipinte).

Consistenza delle feci normale morbido, con condizioni patologiche - denso (con costipazione), confuso (con una significativa aggiunta di grasso), pastoso, semi-liquido o liquido. La densità delle feci dipende dal grado di contenuto d'acqua. Normalmente, le feci contengono 80% di acqua. Se è presente acqua 75%, le feci sono dense, 85% è polposo, 90% è liquido.

contenuto acqua con le feci è associato alla durata della permanenza delle feci negli intestini. Con la stitichezza persistente, le feci sono particolarmente nelle viscere per un tempo particolarmente lungo, quindi c'è meno acqua in esso ed è denso. Nelle persone malnutrite e scarsamente nutrite, le feci sono secche e dure. Con l'evacuazione accelerata del cibo, il contenuto di acqua nelle feci è aumentato, è meno denso. Di solito in tali casi le feci molli non formate sono assegnate. Con il rafforzamento dei processi di fermentazione, gli escrementi semi-liquidi possono avere un carattere schiumoso. Spesso assegnato e progettato contemporaneamente e feci liquide. In enterite acuta e colera, le feci sono acquose.

Forma sgabello. In una persona sana, lo sgabello di una forma cilindrica è più spesso escreto. Con l'aumentare della densità, assume la forma di gruppi di diverse dimensioni. Spesso sulla superficie dei grumi sono visibili le costrizioni dell'intestino crasso. Con condizioni spastiche, quando le feci sono particolarmente lunghe nelle budella, i suoi grumi sono molto piccoli e assomigliano alle feci di pecora. Con lo spasmo dei muscoli del retto e del tumore del retto, le feci possono avere una forma a nastro.

Odore di feci dipende principalmente dalla presenza di prodotti della scissione delle proteine ​​alimentari: scatol, indolo, in misura minore fenolo, ecc. È più acuto negli alimenti a base di carne che negli alimenti vegetali.

Con la diarrea, l'odore delle feci può essere putrefattivo, con tumore maligno disgregante dell'intestino crasso feci puzzolenti (odore di carogna).

Con un pronunciato processo di fermentazione nelle budella l'odore delle feci è acido a causa della presenza di acidi grassi volatili (oleosi, acetici, ecc.) in esso.

In caso di stitichezza prolungata l'odore delle feci è debole, e durante il digiuno è generalmente assente.

Feci di neonati quasi inodore o con un odore leggermente aspro. L'aspetto dell'odore delle feci nei neonati è di importanza diagnostica.

Reazione delle feci Determinare cambiando il colore dell'indicatore universale di carta, precedentemente inumidito con acqua distillata.

Normalmente, quando si usano cibi misti, la reazione delle feci è neutra (pH 7,0) o leggermente alcalina, e quando il cibo è ricco di carboidrati, è leggermente acido. Quando i processi di decadimento si intensificano, la reazione delle feci è di solito bruscamente alcalina, e quando la fermentazione è intensificata, è acida.

Resti di cibo non digerito visibile ad occhio nudo. Nelle feci liquide, possono essere rilevate immediatamente, in modo denso e pastoso - dopo la diluizione con acqua. Per questo agitata feci, una parte della sua terra in un mortaio di porcellana o capsula di Petri con acqua o soluzione di cloruro di sodio isotonica, dopo che il materiale è presa per l'esame microscopico. E 'possibile identificare i resti di cibo (pezzi di carne, scarti di tessuto connettivo, grasso e residui di fibre), muco, sangue, pus, individui e segmenti di elminti, concrezioni, scarti di tessuto.

limo Di solito copre le feci decorate con un film sottile, grazie al quale la superficie è scivolosa, leggermente lucida. La quantità di muco è significativamente aumentata nei processi infiammatori nell'intestino. Qualche aumento del muco nelle feci con costipazione è una reazione protettiva all'irritazione della mucosa intestinale con masse dense e bitorzolute. La melma può essere sulla superficie dello sgabello o mescolata con esso.

La natura del muco nelle feci e la sua quantità ha un grande valore diagnostico. Più piccoli sono i mucchi di muco e più da vicino si mescolano alle feci, maggiore è la posizione della loro secrezione. La consistenza del muco è viscosa, morbida o densa. Può essere colorato in modo diverso. Molto spesso, il colore del muco è grigiastro-biancastro, forse l'aspetto di una tonalità rosa (rossastra) o di colorazione con la bile nell'intestino tenue in un colore giallastro o giallo-verde. Scaglie di muco, dipinte di giallo, indicano la sconfitta dell'intestino tenue.

Normalmente, il muco dell'intestino tenue ha tempo per digerire, quindi la sua presenza nelle feci indica un rapido intestini peristalsi. A volte un sacco di muco, ed è rilasciato sotto forma di film-strip come, ricordando l'aspetto di tenia. Tali film sono a mucosa colica (colite membranosa). Quando spastica colite muco è in forma di grumi sulla superficie o feci tra i grumi.

Per la rilevazione di muco nelle feci informe è diluito in una capsula di Petri con acqua o sodio soluzione isotonica di cloruro e la navigazione su sfondo bianco e nero: su sfondo bianco grumi trasparente di muco rispetto alle feci circostanti e nero - più scuro del liquido circostante. Con un piccolo contenuto di muco può essere rilevato solo al microscopio. Per la rilevazione viene utilizzato coloranti. Hecht reagente (miscela 0,2% rosso brillante verde e 1% neutro in volumi uguali) dà una tinta rossastra di muco e feci macchie verdi. Triatsid Ehrlich macchia il muco nel colore blu-verde.

Sangue nelle feci può essere osservato con sanguinamento da varie parti del canale digerente. coaguli sanguigni feci diffusamente macchiate osservati con emorroidi, colite ulcerosa, costipazione cronica, polipi sigma, cancro rettale, ragadi anali, ecc Il sangue possono essere mescolati con muco.

pus viene escreto con feci in dissenteria, tubercolosi, ulcerazione della parte distale dell'intestino tenue, decadimento del tumore maligno, sfondamento dell'ascesso parenterale, ecc.

elminti. Con le elminti nelle feci, si possono trovare esemplari di nematodi e giunture a nastro.

pietre. Possibile rilevazione di calcoli biliari, pancreatici e fecali. I calcoli biliari possono essere colesterolo, bilirubina, calcareo, misto. Il pancreas - piccolo (con un pisello), poroso, è costituito da carbonato di calcio o fosfato di calcio. Le pietre delle feci, o coproliti, sono composte da feci comprimamente compresse (il più delle volte da fibre vegetali impregnate di sali di calcio) e possono raggiungere dimensioni di noce.

Il tessuto può essere nelle feci di dissenteria o il decadimento di un tumore maligno.

Metodi per condurre l'esame macroscopico delle feci

Particelle fecali macroscopicamente visibili (diverse dal cibo) vengono selezionate e preparate da esse per l'esame microscopico.

Inoltre, feci, diluito con acqua o soluzione di cloruro di sodio isotonica, preparano quattro preparazione per l'esame microscopico, per cui quattro vetrini rivestiti emulsione fecale goccia a goccia, e aggiunto ad una soluzione di Lugol all'altra - blu di metilene, un terzo - acetico acido (20-30%), e il quarto farmaco viene lasciato nativo. I contenuti delle diapositive sono mescolati, coperti con coprioggetti e esaminati al microscopio.

Per rilevare le uova di elminti, viene preparata una preparazione di feci con glicerina, che viene aggiunta per identificare i clostridi (flora iodofila), funghi di lievito, cisti di lamblia e grani di amido.

Il blu di metilene e l'acido acetico sono necessari per la differenziazione dei grassi e dei prodotti della loro scissione. Nella preparazione nativa, viene determinato il grado di digestione dei componenti alimentari (proteine, grassi, carboidrati).